Prodotti aggiunti di recente ×

Non ci sono prodotti nel tuo carrello.

CHI SONO

Mi chiamo Moling Valentina  e seguo un’alimentazione (LOW CARB HIGH FAT) dal 2012.

Avendo tratto tanti benefici da questo tipo di alimentazione nel 2016 ho deciso di seguire un corso di formazione per coach nutrizionista specifico per l‘alimentazione Low Carb, LCHF e Paleo, in Germania. In Italia purtroppo non esiste ancora niente del genere. A giugno 2017 ho concluso la formazione a pieni voti.

Ho deciso di aprire questo sito per farvi vedere come funziona una vera alimentazione LCHF (low carb high fat). Purtroppo circolano tante imprecisioni e false informazioni e questo fa si che molte persone ritengano che sia un’alimentazione dannosa per la salute.

Non basta solo ridurre i carboidrati, bisogna fare attenzione a tante altre cose.

Voglio farvi conoscere un’alimentazione LCHF ‚pure‘ e ‚clean‘.

Qui trovate tutti i dettagli…..

Cosa mi ha spinto a cambiare le mie abitudini alimentari

Ho cominciato ad informarmi su vari tipi di alimentazione nel 2010, dopo la perdita di mio padre per un tumore al pancreas. Dopo varie ricerche sono approdata all’alimentazione Low Carb e mi si è aperto un mondo. All’inizio cercavo solo di ridurre i carboidrati e non facevo molto caso alla qualità dei prodotti, però poi ho scoperto l’alimentazione LCHF.

Alimenti freschi, di stagione, niente conservanti o additivi, carne grass fed (alimentazione ad erba), grassi sani sono solo alcune caratteristiche di LCHF.

Ho sempre fatto fatica a tenere sotto controllo il mio peso e ho seguito diverse diete e fatto sport, ma ero sempre insoddisfatta, frustrata e finivo sempre per ricadere nelle vecchie abitudini. Da quanto seguo l’alimentazione LCHF tutto è cambiato! Non so più cosa siano gli attacchi di fame, sono soddisfatta e non devo assolutamente soffrire la fame, anzi. Per non parlare dell’energia, del benessere e dello stato di salute acquisiti.

Per anni non ho toccato prodotti ad alto contenuto di grassi, sceglievo prodotti ‚light‘ pensando di farmi del bene. Non nego che all’inizio ho riscontrato molte difficoltà a livello mentale nel consumare tanti grassi, d‘altronde è da 30 anni che ci dicono che fanno male e fanno ingrassare. Pian pianino sono però riuscita ad adeguarmi e adesso adoro burro, panna, uova e grassi vari! Tutto ha un sapore migliore aggiungendo grassi sani!

 

Cos’è LCHF?

LCHF significa LOW CARB HIGH FAT, tradotto pochi carboidrati e molti grassi.

Per molte persone ‚high fat‘ è intimidatorio, si spaventano all’idea di consumare tanti grassi, proprio per questo preferisco il termine HEALTHY Fat (grassi sani).

LCHF nasce in Svezia ed è in primis un’alimentazione che mantiene sano il corpo, lo fa diventare sano o perlomeno attenua vari malanni o disturbi fisici.

È un’alimentazione che presta molta attenzione alla qualità degli alimenti e che non tollera prodotti con conservanti o additivi vari.

L’alimentazione LCHF prevede un cambio della fonte principale di energia. Invece dei carboidrati l’energia deriva dai grassi.

LCHF significa mangiare pochi carboidrati (5-10%) e in proporzione più grassi (ca. 70%). No a prodotti ad alto contenuto di carboidrati e zuccheri come dolci, pane, pasta, pizza, patate, riso e mais.

 

Perchè ridurre i carboidrati`

  • Cosa succede quando mangiamo carboidrati?

Il livello di glucosio (zucchero) nel sangue sale e il pancreas produce piú insulina in modo da abbassare la concentrazione di glucosio nel sangue.

L‘insulina promuove l’aumento di peso, e inibisce il consumo delle riserve energetiche, inducendo un aumento dell’appetito.

Quando il corpo è costretto a non attingere dai carboidrati, per produrre energia brucia il grasso immagazzinato. Vivere con una quantità limitata di carboidrati cambia il modo in cui il corpo brucia l’energia che possiede. Invece di bruciare l’energia che è già disponibile, inizia a bruciare l’energia contenuta nelle cellule adipose presenti in tutto il corpo.

Le proteine e i grassi sono nutrienti ESSENZIALI.
Il corpo umano può far a meno dei carboidrati, ma senza grassi e proteine non sopravvive più di 2 settimane.

  • Più carboidrati digeriamo, più insulina produce il pancreas: questo può portare ad aumentare il rischio di sviluppare diabete di tipo 2.
  • Non sono le calorie che saziano la fame, ma sono le sostanze nutrienti, come le proteine, le fibre o i grassi sani. Queste componenti sono assenti nei carboidrati raffinati, che finiscono per riempire il nostro corpo solo di calorie "inutili". Per questo, dopo averne fatto una scorpacciata possiamo sentirci ancora affamati: il corpo, assumendo carboidrati, sarà sempre in cerca di altro cibo. Diminuendo il consumo, invece, diminuirà anche il senso di fame

Questo non significa che bisogna eliminare del tutto i carboidrati, ma che bisogna moderarli.

Non esiste un‘ indicazione generale di quanti carboidrati consumare, varia da persona a persona e dipende molto da altri fattori e stile di vita (sport, stress, sonno….).

 

Distribuzione dei macronutrienti LCHF

L’alimentazione LCHF prevede la seguente distribuzione dei macronutrienti:

70-80% grassi  15-20% proteine 5-10% carboidrati

Esistono 3 forme :
LCHF stretta: fino a 25 g di carboidrati al giorno

LCHF normale: fino a 50 g di carboidrati al giorno

LCHF liberale: fino a 100 g di carboidrati al giorno

LCHF NON è un‘alimentazione HIGH PROTEIN (alta percentuale di proteine), le proteine vengono consumate moderatamente.

Molte persone pensano che alimentarsi low carb, significhi consumare grosse quantità di carne, pesce e uova, ma non è assolutamente così. Un pasto deve sempre essere composto da tantissima verdura con grassi sani e solamente una piccola parte da carne, pesce o uova.

Solitamente non si contano le calorie, ma ci si concentra sui carboidrati.

Questo non significa che sono concesse un numero illimitato di calorie, però si può sempre mangiare a sazietà. .

 

ALIMENTI CONCESSI

CARNE: di tutti i tipi, però da animali grass fed (allevati ad erba). Insaccati senza conservanti.

PESCE, CROSTACEI E MOLLUSCHI

UOVA: da galline allevate all’aria aperta

GRASSI NATURALI: burro, olio di cocco, Ghee, strutto, olio d’oliva, oli di noci e semi, olio di avocado …..

VERDURA: da preferire tutti i tipi di ortaggi che crescono sopra la terra: cavolfiore, broccoli, funghi, cavoletti di bruxelles, spinaci, melanzane, avocado, insalata, cetrioli, olive, pomodori, zucchine

BEVANDE: acqua, tè, caffè

 

Latticini:

Tutti i tipi di formaggio con un’alta percentuale di grasso, panna, Crème fraîche, Yoghurt, Ricotta di panna con 40 % di grassi. Attenzione: i latticini contengono molto lattosio (zucchero del latte), pertanto è consigliato un consumo moderato

Frutta: in piccole quantità. Da preferire: more, lamponi, mirtilli

Frutta a guscio e semi:

Mandorle, noci, noci di macadamia, nocciole, noci del brasile, semi di lino, semi di girasole, semi di zucca, semi di canapa

Attenzione: consumare con moderazione – la frutta a guscio è molto calorica

Cioccolato :

Cioccolato fondente almeno al 75%

Alcol:

Vini secchi, grappa.

Attenzione: consumare cioccolato e alcol con moderazione

Ogni tanto sono concessi anche dei dolci e prodotti da forno, preparati con apposite farine di semi e di noci e dolcificanti naturali alternativi.

Qui trovate tante ricette….

ALIMENTI DA EVITARE

Prodotti processati/confezionati:

Contengono additivi e conservanti

Zucchero:

Zucchero in tutte le varianti: saccarosio (zucchero da tavola), dolci, cornflakes, biscotti, prodotti da forno, gelato, bevande zuccherate, dolcificanti sintetici (aspartame, acesulfame K ….) …….

Cereali e derivati:

Frumento, farro, avena, kamut, segale, orzo, miglio.

Pane, pasta, prodotti da forno, riso, patate

Soia

Margarina e oli ricchi di omega 6:

Tutti gli oli prodotti industrialmente, come: margarina, olio di girasole, olio di mais, olio di arachidi, olio di soia…..

Prodotti „light“: contengono quasi sempre zucchero aggiunto o dolcificanti sintetici

Alcol: da evitare assolutamente la birra (contiene tantissimo maltosio)

Perchè scegliere un’alimentazione LCHF (low carb ‚healthy‘ fat)?

Vantaggi:

-       Nessun attacco di fame

-       I livelli di zucchero nel sangue rimangono costantemente bassi

-       Riduzione del grasso corporeo

-       Miglioramento dei livelli di colesterolo

-       Abbassamento del valore di trigliceridi (sostanze grasse che portano a rischio d‘ infarto) nel sangue

-       Aumento dell‘energia

e tanto altro……

Ritorno al passato con l’alimentazione PALEO

L’alimentazione Paleo è conosciuta anche come la dieta del paleolitico. Tornare alle origini dell'uomo, ricominciare a cibarsi seguendo l’alimentazione degli antenati, quelli vissuti nel Paleolitico prima dell’avvento dell’agricoltura; questo è secondo i sostenitori della Dieta Paleo, l’unico modo per prendersi cura del proprio organismo, tenerlo lontano dalle malattie e allo stesso tempo ottenere una perfetta forma fisica.

La dieta considera gli alimenti che possono essere cacciati e pescati come la carne e frutti di mare, e gli alimenti che possono essere raccolti come, noci, semi, uova, frutta, verdura, erbe aromatiche e spezie.

L’alimentazione Paleo non è per forza „low carb“, ma lo è quasi sempre, perchè non sono concessi cereali e zuccheri e quindi automaticamente si consumano meno carboidrati. A differenza della dieta low carb, la Paleo esclude tutti i latticini e concede patate dolci e in alcuni casi il riso (p.e. in caso di prolungata attività fisica).

Alimentazione LCHF per bambini

Se si parla di alimentazione a basso contenuto di carboidrati per bambini la maggior parte delle persone è scioccata. Pane, pasta e pizza sono alimenti che la maggior parte dei bambini consuma tutti i giorni più volte al giorno, ma non sono assolutamente indispensabili, anzi apportano veramente pochissimi nutrienti.

Nei bambini il metabolismo è molto più veloce che negli adulti e riescono normalmente a metabolizzare meglio i carboidrati, ma questo non significa che dobbiamo imbottirli di carboidrati!

Che un eccesso di zucchero (da tavola) è dannoso per la salute ormai si sa e gran parte dei genitori cerca di ridurne il consumo. Pochi sono però al corrente che anche pasta, pane e pizza alla fine non sono altro che zuccheri. Sapevate che a una rosetta corrispondono 10 zollette (30 g) di zucchero? Probabilmente no.

È chiaro che è impensabile di proibire tutto ai bambini, però la giornata tipo di un bambino italiano consiste praticamente quasi solo di carboidrati raffinati e questo è veramente un problema. Al mattino biscotti o pane con marmellata, a metà mattinata una merendina, a mezzogiorno pasta, al pomeriggio uno yoghurt alla frutta e alla sera magari ancora la pizza. Per non parlare delle bibite zuccherate!

Una vera bomba di zuccheri che negli anni porta a sovrappeso e a varie malattie come il diabete.

Proteine e grassi sono indispensabili per la salute dei nostri bambini, ma molto spesso vengono dimenticati.

La mia personale interpretazione di LCHF (Low Carb ‚Healthy‘ Fat) per i bambini è la seguente:

Ridurre drasticamente o ancora meglio eliminare i seguenti prodotti:

  1. Zucchero
  2. Prodotti confezionati/processati
  3. Cereali, soprattutto cereali raffinati

Aumentare i grassi buoni come olio di cocco, burro, olio d’oliva, avocado, uova, noci ecc.

È chiaro che non è facile, siccome asili e scuole normalmente non collaborano, ma la maggior parte dei bambini consumano il 70-80% dei pasti a casa e se questi sono preparati in mo corretto si è già fatto tantissimo per la loro salute.

Qui trovate tante ricette semplici, veloci ma soprattutto salutari per i vostri bambini

SERVIZI

CONFERENZE e CORSI DI CUCINA per le seguenti tematiche:

  • Perdere peso con  Low Carb High Fat
  • Cosa significa LCHF?
  • Dieta chetogenica
  • Cos’è la dieta Paleo?
  • Snack salutari e senza zuccheri per bambini
  • Preparazione di prodotti da forno a basso contenuto di carboidrati
  • Preparazione menù Low Carb
  • I grassi non fanno ingrassare
  • Quali grassi usare per cucinare e friggere

e tanto altro

Tutti i corsi di cucina sono gluten free e senza zucchero, quindi adatti sia a celiaci che a diabetici.

PERSONAL COACHING: in un colloquio personale cerchiamo insieme di trovare l’alimentazione perfetta per te

CREAZIONE DI RICETTE personalizzate

LOW CARB per il settore GASTRONOMIA: formazione del personale e creazione di ricette personalizzate